Barbati: una chilometrica spiaggia bianca tra ulivi argentei

Barbati

La spiaggia di Barbati, situata a breve distanza dal capoluogo, lungo la costa orientale dell’isola, è caratterizzata da oliveti argentati che arrivano fino sul mare, separati da esso soltanto da una larga striscia di sassolini bianchissimi. Nota come la “riviera”, rappresentare un’ottima base per scoprire l’isola.

Spiagge Barbati

A Barbati l’acqua è tiepida e cristallina, il luogo ideale per godersi una vacanza in tutto relax noleggiando lettino e ombrellone e usufruendo delle dei servizi e delle docce. Le acque cristalline dello Ionio invitano ad un bagno rilassante e le escursioni giornaliere proposte dalle barche locali vi permetteranno di visitare le calette più nascoste lungo il litorale, sullo sfondo delle colline boscose. Se amate le escursioni, avrete il piacere di scoprire i villaggi tradizionali che si trovano nelle vicinanze e vivere appieno la cultura greca.

Barbati: dove mangiare e dormire

Alla fine della strada principale andando verso Nissaki, trovate Taverna Glyfa, romantica terrazza sopra il mare che offre una splendida atmosfera, un servizio eccellente e dell’ottimo cibo. Deliziose bistecche pepate, branzino, pesce locale fresco e aragosta figurano tutti nel menu. I prezzi delle portate principali vanno dai 12,00 ai 30,00 euro.

Il Ristorante Lord Byron è la taverna più vecchia di Barbati. Nel menu c’è tutto, dai bastoncini di pesce all’aragosta; specialmente di sera l’atmosfera è molto vivace. I prezzi delle portate principali vanno dai 3,00 ai 19,00 euro.

I verdi declivi collinari di Barbati accolgono hotel, appartamenti e ville con superbi panorami. Al seguente link potrete farvi un’idea dei prezzi e delle soluzioni ricettive del luogo: abbiamo già filtrato i migliori alberghi, appartamenti e bed and breakfast per media voti clienti; consigliamo di non scendere sotto il punteggio di 8 su 10 e se viaggiate low cost di prenotare con largo anticipo, perché le strutture economiche si esauriscono in fretta. Vedi strutture >>

Come arrivare a Barbati

Gli autobus pubblici che percorrono la strada costiera si fermano regolarmente in questa località. In particolare la linea A4 (Corfù-Kassiopi) collega Barbati a Corfù e alle altre spiagge della costa fino a Kassiopi, mentre la linea A5 (Corfù-Barbati-Nissaki) collega Barbati con Corfù e Nissaki. Nel periodo estivo si attiva anche la linea S6 (Nisaki-Paleokastritsa) che permette di raggiungere Paleokastritsa e le altre spiagge della costa est.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.